Da vedere a Monte Compatri


Convento e Pinacoteca di San Silvestro

Il Convento dei Padri Carmelitani è posto al di fuori del centro abitato, molto in alto rispetto ad esso, e costituisce luogo ideale di ritiro spirituale per la tranquillità della natura e del silenzio che lo circonda.

Leggi tutto...

Santuario della Madonna del Castagno

Attiguo al Convento di San Silvestro è situato il minuscolo Santuario della Madonna del Castagno, edificato nel 1680, importante luogo di preghiera per i Padri Carmelitani.

Leggi tutto...

Fontana dell'Angelo

Progettata dall'ingegnere romano Giuseppe Olivieri, la fontana con il Genio alato munito di piccone e rappresentato nell'atto di dar fuoco ad una miccia, è un monumento commemorativo dei minatori che a fine Ottocento scavarono la condotta idrica del paese.

Leggi tutto...

Chiesa di Santa Maria Assunta

Voluta dal Cardinale Scipione Borghese, fu edificata a partire dal 1630 su di una precedente chiesa dedicata a Santa Brigida. Nel 1633 la Chiesa venne benedetta dal Vescovo di Camerino Giovanni Altieri, ma venne consacrata solo nel 1773 dal Cardinale Duca di York Vescovo di Tuscolano

Leggi tutto...

Palazzo Borghese

Palazzo, che dal 1982 è sede del Municipio, venne edificato per volere di Marco Altemps sulle rovine di un castello che era stato eretto dalla famiglia Colonna nel 1423. I lavori durarono all'incirca trent'anni, dal 1582 al 1613 e vennero completati dal Cardinale Scipione Borghese.

Leggi tutto...

Biblioteca di Palazzo Annibaldeschi

Il Palazzo, situato nel centro storico, dopo intensi lavori di restauro è stato utilizzato come sede della Biblioteca Nazionale della Filosofia Italiana (diretta dal prestigioso prof. Massimo Cacciari) e della Biblioteca Comunale

Leggi tutto...