Feste e Sagre a Lanuvio

Festa della Rosa - si svolge durante una domenica del mese di maggio, ed è inserita in un percorso turistico e floreale attraverso i Comuni dei Castelli Romani. Per due giorni vengono esposte le più belle rose, piante da fiore e da frutto, bonsai, piante grasse, esotiche, tappeti erbosi, attrezzature per il giardinaggio, articoli di artigianato, che creano scenari suggestivi e colorati. L'esposizione dei fiori è accompagnata da stand enogastronomici.

Festa della Madonna delle Grazie - durante il mese di maggio, da 135 anni, una settimana è dedicata ai festeggiamenti per la Madonna delle Grazie, alla quale i lanuvini sono particolarmente legati. Il Santuario della Madonna delle Grazie è una chiesetta cinquecentesca situata a sud del paese; distrutta da un incendio nel 1884 e poi ricostruita dalla devota popolazione locale, ospita dal 1923 un quadro della Vergine molto venerato dagli abitanti del paese, costantemente adorno dei tanti doni votivi di ringraziamento dei fedeli. Durante la settimana dei festeggiamenti, alla processione si accompagnano musiche, concerti, rappresentazioni teatrali e spettacoli pirotecnici.

Festa della Musica - si svolge in giugno ed è entrata a far parte della tradizione lanuvina da qualche anno. Artisti di strada, e gruppi emergenti propongono tutti i tipi di musica come il rock, il blues, il jazz, la world music, il pop, il punk, il country, il grung, lo ska, e l'etno. Il tutto immerso nello scenario suggestivo del borgo illuminato dalle luce delle fiaccole.

Festa dell'Uva e del Vino - si svolge la quarta domenica di settembre per celebrare i due elementi fondamentali dell'economia lanuvina. Ogni anno vengono proposti temi diversi, ma sempre immersi nelle atmosfere tradizionali e genuine della sagra di paese. Durante la festa, oltre alla tradizionale Corsa delle Botti, si svolgono concerti, rappresentazioni e conferenze.